A IMOLA CON PILOTI DOTATI DI ATTRIBUTI

Essecorse sarà sull’Enzo e Dino Ferrari con ben cinque vetture. Dopo il titolo gentlemen con Pasquali la squadra lotterà per il titolo assoluto con Rinaldi, senza aiuti esterni.

Uno degli obiettivi principale che il team di Stefano Secci si era posto ad inizio stagione, la vittoria del Gentlemen Trophy con Daniele Pasquali, è stato già raggiunto. Di questo tutta la squadra è particolarmente soddisfatta ed ora, con il titolo in tasca, Daniele ha il potenziale per puntare a raggiungere il podio.
Una delle vetture sarà affidata alla coppia composta da padre e figlio, Fiorello Lorenzo e Marco Fiore, i quali condivideranno la vettura in un’esperienza decisamente interessante. Marco per alcune situazioni sfortunate e per aver saltato il triplice appuntamento di Brno (per motivi di studio), è rimasto attardato in classifica. Il potenziale di Marco è ben altro e già a Imola l’augurio di tutti è che possa mostrare pienamente le sue qualità.
Marco Parisini è l’altro gentleman che con Essecorse ha affrontato, ottimamente, la sua prima stagione di gare, mostrandosi in crescita costante, gara dopo gara ed ogni volta che accumula test ed esperienza le sue prestazioni crescono.
Berkay Besler è un giovane rookie, che ha doti velocistiche elevate ed è all’inseguimento di un podio. Per ora questo risultato è sfuggito a Berkay a causa di qualche eccesso di impeto.
Chiude la line-up Essecorse Nicola Rinaldi, secondo in classifica assoluta ed in piena corsa per il titolo tricolore. Nicola, è stato la scommessa vinta da Stefano Secci ed il suo staff, infatti il veloce driver campano era fermo da qualche stagione ed è rientrato nella bagarre grazie ad Essecorse.
Nicola ha confermato le sue qualità e ha dimostrato di essere un top driver, lottando da solo, senza aiuti esterni, contro rivali che hanno avuto bisogno di essere spalleggiati (vedi wild card a Vallelunga) per battere il nostro pilota.
A Imola Nicola ed Essecorse affronteranno la sfida per il titolo a testa alta, senza piloti di supporto, con tutta la grinta e consapevoli delle loro capacità.

 

PROGRAMMA:

VENERDI’ 29 Settembre

Prove libere                           14.15 – 14.45

Prove libere                           17.50 – 18.20

SABATO 30 settembre

Qualifiche gara 1 e 2              08.30 – 09.15 (20’ + 5’ + 20’)

Gara –1                                     15.00 (25’)

DOMENICA 1 ottobre

 Gara – 2                                   15.00 (25’)

 

Stefano Secci – Team Owner Essecorse
“Andiamo ad Imola consapevoli di aver lottato sempre per la vittoria con Nicola Rinaldi, senza aiuti esterni, contrariamente a quanto fatto il nostro avversario diretto. Forse non era convinto in pieno  
nelle sue qualità?

Mi piace mettere sulle mie macchine piloti con gli attributi, l’ho fatto e continuerò a farlo. Gli altri posso fare quello che vogliono, io seguo la mia strada.
Siamo nella Clio da quattro anni e siamo sempre stati in lotta per
 il titolo assoluto. Questo è un traguardo molto importante, che non è facile raggiungere.
Ho la formazione di piloti più forte ed il gruppo di piloti,
meccanici e collaboratori è fantastico.
Abbiamo già vinto il titolo Gentleman con Daniele (Pasquali) ed è un
risultato che mi riempie di soddisfazione.

Cristain Ricciarini – Tutor dei piloti Essecorse
“Correremo al massimo del nostro potenziale e sono certo che lotteremo per il titolo sino all’ultima curva. Abbiamo il miglior pilota del lotto, Nicola Rinaldi e le nostre auto sono curate da un team di professionisti che sanno come si lavora per vincere.
Nicola è, per grinta, rendimento e sensibilità, difficilmente eguagliabile.”

 I PILOTI ESSECORSE IN PISTA A VALLELUNGA

#5 Berkay Besler

#10 Nicola Rinaldi

#17 Daniele Pasquali

#58 Marco Fiore – Fiorello Lorenzo Fiore

#59 Marco Parisini