Storia

ESSECORSE. DALLA PASSIONE ALLE VITTORIE

Team Owner Stefano Secci
Team Owner Stefano Secci

Essecorse si basa sulla passione per le corse di Stefano Secci, il quale dopo una pluriennale esperienza nel motorsport come pilota e manager, decide di fondare il suo team, Essecorse.
Nel 2013 nasce così Essecorse che, oltre a Stefano Secci, si avvale di competenti tecnici con esperienze in gare internazionali quali WTCC e FIA GT.
Essecorse si mette immediatamente in mostra per l’organizzazione completa e professionale ed i successi in pista non tardano ad arrivare. Dopo il primo anno di attività, in cui la squadra si impegna nelle gare di Coppa Italia, il 2014 segna l’ingresso di Essecorse nell’impegnativo campionato Italiano Clio Cup by Renault. Con Simone Iacone al volante la Clio RS 1.6 Turbo di Essecorse è tre volte prima, due volte seconda e chiude il campionato al secondo posto assoluto.
Sempre nella Clio Cup 2014 è Cristian Ricciarini che conquista due podi (terzi) nel fine settimana che conclude la Clio Italia a Vallelunga.
Il 2014 porta ad Essecorse un doppio successo nel campionato Lotus Elise Cup PB (piloti e team),  grazie ai drivers Lorenzini e Fiore. I piloti Essecorse portano al successo la vettura inglese per ben quattro volte.
Nel 2015 Essecorse è protagonista assoluta della Clio Cup con Ricciarini, il quale vince due gare, è due volte secondo e cinque volte terzo. La grande stagione di Essecorse si chiude ad un soffio dal titolo, con il secondo posto di Ricciarini, staccato di soli tre punti dal primo. Essecorse è ancora una volta vice campione Clio Cup Italia.
Sempre nel 2015 i piloti Fiore, Stabellini e Geminiani sono impegnati nella Lotus Elise Cup PB.
Il 2016 è l’anno della consacrazione. Dopo due secondi posti assoluti e numerose vittorie, la Clio RS Turbo di Essecorse, condotta da Cristian Ricciarini, si laurea Campione d’Italia. La stagione trionfale di Essecorse nel difficilissimo monomarca by Renault, è suggellata dalla vittoria nel trofeo Rookie di Marco Fiore e dalla positiva stagione di Daniele Pasquali.

mugellopost

misano

imola